ottobre 2011


Posto oggi una breve intervista a Stefano Bossotto, titolare della Sogno Edizioni.
Si parla di Nerinchiostro e appunto della casa editrice.

Perché è nata la Sogno edizioni?
La Sogno Edizioni è nata nel 2009 con l’intento di aiutare gli autori di talento a non soccombere, sia ai grandi nomi sia alle EAP.

Quali caratteristiche deve avere un testo per essere pubblicato dalla Sogno Edizioni?
Non ci sono caratteristiche specifiche, di sicuro deve essere scritto bene, deve avere una storia coinvolgente, emozionante e scorrevole.

Quali sono gli ultimi libri che avete pubblicato?
Le ultime pubblicazioni risalgono a giugno 2011 e sono: un romanzo Tecno-fantasy dal titolo “Il fantasma di Idalca” di Vlad Sandrini e un giallo/thriller dal titolo “Il fuoco nell’anima” di Gianpiero Possieri.

Verso quali attività promozionali incanalate le vostre forze?
Partecipare alle fiere è, al momento, il canale più proficuo per far conosce gli autori. Inoltre, puntiamo sulle presentazioni, sulle interviste e sulle recensioni.

Dopo il concorso “Piano piano lo finiamo”, ora avete aperto la selezione “Nerinchiostro” per la vostra prima antologia. Come mai questa scelta?
L’idea di creare un’antologia nacque nel 2010 durante l’evento di Nettuno. Riunire validi scritti in un unico testo ci sembrava una bella idea. Ad attuarla, Massimo Jr D’Auria, bravo scrittore e valutatore, del quale nutriamo profonda stima e fiducia.

Sin dall’apertura della selezione avete reso pubblico il contratto di edizione che verrà sottoposto agli autori selezionati. Come mai questa scelta?
Nella definizione della casa editrice diciamo sempre che vogliamo dare agli autori la trasparenza, è giusto che i partecipanti al concorso sappiano a cosa vanno incontro.

Tirando le somme, a quasi due anni dalla nascita, vi ritenete soddisfatti del lavoro fatto fino ad adesso? Avete avuto particolari soddisfazioni?
Direi proprio di sì, non è stato sempre facile, ma ci siamo presi le nostre soddisfazioni. Ad esempio, una delle ultime risale a venerdì scorso. Abbiamo ricevuto una mail da un ragazzo al quale, domenica 23 al Pisa Book Festival, avevamo consigliato “Il fuoco nell’anima” perché appassionato di romanzi giallo/thriller, nella sua mail ci faceva i complimenti per l’ottimo libro pubblicato. Ovviamente la soddisfazione è soprattutto dell’autore al quale lo abbiamo detto subito. Sapere di aver regalato dei momenti piacevoli a un lettore con i nostri romanzi significa che siamo sulla strada giusta.

Un’intervista interessante per conosce un po’ meglio questa piccola realtà in crescita.

Un saluto!

Annunci

Oggi vi posto una risorsa piuttosto utile per chi ha intenzione di partecipare a Nerinchiostro ed ha problemi ad impostare la pagina per la poca dimestichezza con Word e simili.

Potete scaricare da qui il modello della pagina(comprensivo di margini, formato, interlinea e font), in modo che dobbiate unicamente scrivere ed inviare:
clicca qui

Oppure qui:
clicca qui

Spero che vi possa essere utile.
Ringrazio gli utenti Ice Lady e Sgerwk del writer’s dream per l’aiuto.

Un saluto!

Era il 10 febbraio 2009(non lo ricordo a memoria, sono appena andato a controllare) quando scrissi il primo articolo su questo blog, era un post semplicemente di saluto, uno di quelli che un po’ tutti scrivono quando aprono un blog.
Quando lo aprii, non avevo ancora pubblicato “La vita degli altri”(avevo appena firmato il contratto) e Nero n.9 non era ancora nemmeno nell’aria.

Ora 8000 visite dopo, alcuni abbandoni da parte mia(questo blog è rimasto desolato per più di una volta), varie vicissitudini, siamo ancora qui, con due libri sul groppone, qualche antologia e qualche progetto in cantiere. Ma siamo qui anche contro l’editoria a pagamento e i vari problemi che affliggono questo settore.
E penso che questo sia l’importante!

Speriamo di doppiarle presto!

Un saluto!

Vi segnalo un’importantissima iniziativa targata Writer’s Magazine e Mondadori. Un’opportunità che gli scrittori dei generi sottoelencati non dovrebbero farsi sfuggire.

Ecco a voi il testo di tale iniziativa

La Writers Magazine Italia, in collaborazione con le collane da edicola Mondadori (Gialli, Urania e Segretissimo), bandisce una iniziativa a cui possono partecipare gli abbonati della WMI e gli acquirenti delle collane Mondadori.

L’iniziativa
Lo staff della WMI è stato incaricato di selezionare racconti da pubblicare sulle prestigiose testate I Gialli Mondadori, Urania e Segretissimo. La selezione avverrà secondo le modalità descritte dal regolamento che segue. I racconti selezionati saranno pubblicati in appendice ai romanzi delle collane Mondadori, e titoli e autori dei racconti saranno messi in evidenza sulle quarte di copertina dei volumi che li conterranno.
Non si tratta di un premio, quindi non ci sarà la nomina di vincitori. Semplicemente, i racconti che la redazione della WMI riterrà pubblicabili saranno passati alla Mondadori, che li inserirà nei romanzi di prossima pubblicazione.
Un’opportunità assolutamente unica per tutti gli autori che frequentano la Writers Magazine Italia.

Chi può partecipare
Possono partecipare a queste selezioni solo gli abbonati alla Writers Magazine Italia (con abbonamento in corso di validità nel momento dell’invio delle opere) e gli acquirenti delle collane da edicola Mondadori, purché nel rispetto del regolamento pubblicato di seguito. Non sono richieste tasse di lettura e ogni autore potrà mandare quanti racconti desidera, per tutti i generi letterari di riferimento. Avvertiamo che data l’importanza dell’iniziativa e la destinazione di prestigio delle opere da pubblicare, saranno scelti solo racconti di grande qualità da presentare a Mondadori.

Il regolamento
– L’iniziativa WMI-Mondadori avrà inizio a partire dal 14 novembre 2011. Da questa data sarà possibile inviare i propri racconti per la valutazione.

– Si può partecipare esclusivamente con racconti dei seguenti generi letterari, riferiti a specifiche collane Mondadori:
1) Racconti gialli, thriller e noir per Il Giallo Mondadori
2) Racconti di spionaggio, combact e action per Segretissimo
3) Racconti di fantascienza, horror e fantasy per Urania

– Lunghezza racconti: le opere devono avere lunghezze comprese fra 20.000 e 30.000 battute (spazi vuoti compresi). Non sono ammesse deroghe.

– I racconti devono essere stampati su carta e inviati al seguente indirizzo:

SELEZIONE RACCONTI WMI-MONDADORI
c/o Redazione Category 4° piano Torre Nord
Arnoldo Mondadori Editore
Via Mondadori 1
20090 Segrate MI

– Nella busta, insieme al racconto, bisogna inserire:
1) Dichiarazione di proprietà e inedicità dell’opera
2) Nome autore, titolo, indirizzo ed email di riferimento (da riportare nell’intestazione del racconto)
3) Per ogni racconto inviato, bisogna inserire nella busta, dopo averlo ritagliato, il Certificato di Partecipazione (CdP) che si può trovare nelle ultime pagine di tutti i volumi in edicola di Urania, Segretissimo e I Gialli Mondadori a partire dai fascicoli in vendita dal mese di novembre. Valgono solo gli originali. Se nella busta vengono inseriti più racconti, per ognuno di essi occorre che ci sia un certificato in originale.
4) Numero di abbonamento alla WMI, che deve essere in corso di validità nel momento in cui si spedisce il racconto per la selezione.

– La redazione avvertirà esclusivamente gli autori selezionati e comunicherà su quale fascicolo delle collane Mondadori sarà pubblicato il loro racconto. La stessa comunicazione sarà resa pubblica sul forum della WMI.

– Non saranno fatti elenchi di esclusi, né saranno date spiegazioni per le opere non accettate. Il tempo medio per capire se un proprio racconto (o più racconti in una singola busta) è stato scartato e quindi provare a rimandare qualcos’altro, è di 20 giorni dal momento dell’invio del racconto (o dei racconti) in redazione.

– La partecipazione a questa selezione comporta la piena adesione ai termini del regolamento. Non sono concesse deroghe di alcun tipo.

I commenti sul forum della WMI
– Gli autori che lo desiderano possono inserire sul forum della WMI, nella sezione apposita intitolata GRANDE INIZIATIVA WMI-MONDADORI, l’incipit dei loro racconti, per un massimo di 1000 battute.

– Tutti i frequentatori del forum potranno commentare e discutere le opere postate.

Non si tratta di un concorso, quindi non ci sono tempistiche(limiti entro cui mandare le opere e cose simili). Si tratta di una grande iniziativa che potrà giovare a molti scrittori esordienti.

Spero di avervi fatto cosa gradita!
Un saluto.

Vi segnalo un’iniziativa molto interessante della Delos.
Si tratta di un’antologia dove verranno raccolti 365 racconti con tema la fine del mondo.

Ecco il regolamento:

365 RACCONTI SULLA FINE DEL MONDO

Dopo il successo dei 365 racconti erotici e della 365 racconti horror, la nostra macchina tritura-scrittori ha deciso di rimettersi in movimento, proponendo una nuova selezione di opere per una raccolta dedicata ai modi più disparati in cui potrebbe finire il mondo, sempre con l’intenzione di portare in anteprima il volume all’edizione 2012 del Salone del Libro di Torino.

Tutti possono partecipare alle nuove selezioni, purché ci si impegni a sottostare rigorosamente alle indicazioni descritte di seguito:

– L’antologia conterrà 365 racconti brevi, uno per ogni giorno dell’anno.

– Il tema scelto per i racconti dell’antologia è la fine del mondo. Ovvero: catastrofi, terremoti, tsunami, invasioni, infezioni, pandemie, scomparsa dell’universo, nuova evoluzione del cosmo, guerre, fame, idiozia… insomma, molte, troppe, sarebbero le possibilità, per poterle elencare tutte. Fondamentale sarà la fantasia degli autori, che dovrà cercare sempre nuovi modi per fare crollare il mondo come lo conosciamo.

– Ogni racconto sarà scritto da un autore diverso (o da un gruppo di autori diversi). Ogni autore può partecipare con un solo racconto, sia che si tratti di un testo a sua sola firma, sia che partecipi a un racconto scritto a più mani con altri autori.

– Solo nel caso in cui si venisse rifiutati (esclusivamente tramite notifica sul forum della WMI), si potrà partecipare di nuovo alla selezione con un altro racconto.

– I racconti non dovranno superare la lunghezza massima e tassativa di 2000 battute. Il conteggio delle battute va effettuato tenendo conto anche degli spazi vuoti. In ogni caso, i racconti non devono superare la lunghezza massima di 30 righe (intendendosi righe standard da 70 battute in corpo 12), anche se risultassero nel complesso con un numero di battute totali inferiore a 2000 battute.

– La redazione selezionerà a suo insindacabile giudizio i racconti migliori e renderà note le sue decisioni direttamente online (autori selezionati ed esclusi), con un contatore che aggiornerà sul numero di posti ancora disponibili.

– A mano a mano che gli autori saranno selezionati, potranno scegliere quale giorno dell’anno occupare con il proprio racconto, fino a esaurimento delle date. Si prega di non dare preferenze sulle date dell’anno se prima non si è selezionati e contattati dalla redazione a questo proposito.

– La selezione continuerà a oltranza, fino a quando non avremo trovato 365 racconti validi da pubblicare.

– La redazione non fornirà in alcun modo commenti critici o pareri sui racconti, né su quelli accettati né su quelli rifiutati. Si prega di non sollecitare in tal senso.

– La redazione riserverà certo numero di posti, a sua completa discrezione e al di fuori delle regole di selezione previste per questo forum, ad autori di rilievo che parteciperanno all’antologia.

– Il libro uscirà nella collana Atlantide di Delos Books e sarà distribuito in tutte le librerie.

– Gli autori selezionati accettano di non ricevere alcun compenso, né copie omaggio del volume, a fronte della pubblicazione del loro racconto sull’antologia. Sarà loro possibile acquistare (quando lo vorranno, se lo vorranno e come lo vorranno) copie scontate dell’antologia sulla libreria online Delos Store (www.delosstore.it).

– Tutti gli iscritti potranno commentare liberamente i racconti inseriti.

Tempi di partecipazione

– Ecco le tempistiche con cui si potrà partecipare:

1) Dal 5 settembre 2011: potranno cominciare a inserire i loro racconti nel forum e spedirli alla redazione per essere valutati gli abbonati (con abbonamento regolarmente in corso a settembre 2011) alle seguenti riviste: Writers Magazine Italia e/o Romance Magazine. Potrà partecipare fin da subito anche chi avrà acquistato sul Delos Store (www.delosstore.it) almeno una copia del volume Rot & Ruin di Jonathan Maberry (collana Odissea Zombie di Delos Books).

2) Dal 1° ottobre 2011: potranno cominciare a inserire i loro racconti nel forum e spedirli alla redazione per essere valutati gli abbonati (con abbonamento regolarmente in corso a ottobre 2011) ad almeno una delle seguenti riviste: Robot, Effemme, Delos SF e Sherlock Magazine. Potrà partecipare da questa data anche chi avrà acquistato sul Delos Store almeno una copia dei volumi 365 racconti horror per un anno o Il Magazzino dei Mondi.

3) Dal 15 ottobre 2011: la partecipazione sarà aperta a tutti.

ATTENZIONE: non si può inserire la metà del proprio racconto nel forum o spedire il racconto in redazione prima di questi termini, in base alle priorità di ciascuno. Ovvero, se qualcuno non ha i requisiti per partecipare prima del 15 ottobre, NON PUO’ inserire comunque metà racconto del forum o spedire il racconto in redazione, perché creerebbe solo confusione.

Modalità di partecipazione

– Ogni autore deve inserire metà racconto sul forum (massimo 1000 battute, spazi vuoti compresi), con titolo e nome dell’autore o suo pseudonimo (racconti anonimi non saranno presi in considerazione). Le metà dei racconti devono essere inseriti nell’area chiamata 365 RACCONTI SULLA FINE DEL MONDO. Ogni autore dovrà entrare in questa area e aprire una nuova discussione relativa al suo racconto, avente come oggetto il titolo del racconto e il nome dell’autore.

– Contestualmente, i racconti interi (massimo 2000 battute spazi vuoti compresi) devono essere spediti alla WMI (redazione@writersmagazine.it) con queste modalità:

1) Nell’oggetto della mail dovrà esserci scritto: “365 racconti sulla fine del mondo”

2) Nel testo della email si dovranno inserire i seguenti dati:
a) Nome e cognome reali dell’autore (anche se si intende farsi pubblicare con pseudonimo);
b) Nome, eventuale pseudonimo o nick con cui si vorrà firmare il racconto sull’antologia, nel caso venisse scelto per la pubblicazione;
c) Titolo del racconto;
d) Email di riferimento a cui essere facilmente raggiungibili (indicarla anche se identica a quella da cui è stato spedito il racconto);
e) Username con cui ci si collega al forum della WMI;
f) Breve dichiarazione come quella che segue: “Il/la sottoscritto/a dichiara che il racconto intitolato [INSERIRE QUI IL TITOLO DEL PROPRIO RACCONTO] è di sua proprietà intellettuale, che il racconto è inedito e che non esistono vincoli contrattuali di alcun genere con altri editori. Autorizzo Delos Books a pubblicare il mio racconto nell’antologia “365 racconti sulla fine del mondo” e dichiaro di accettare tutte le condizioni di partecipazione alla selezione delle opere. Accetto inoltre di concedere a Delos Books i diritti di realizzazione in ebook della succitata antologia che conterrà il mio racconto.”

3) I racconti dovranno essere allegati alla mail esclusivamente in uno di questi formati: .RTF, .DOC, .TXT (non saranno accettati altri formati e chi inserirà il testo dei racconti direttamente nella mail sarà cestinato).

4) I file allegati dei racconti devono avere questo tipo di denominazione: Nome autore-Titolo racconto.doc/.rtf Per esempio, se l’autore Mario Rossi manda il racconto dal titolo Il prezzo del sangue, il file del racconto deve avere questa denominazione: MarioRossi-Ilprezzodelsangue.doc. Per nome autore si intende quello con cui firmate il racconto (che sia nome vero, pseudonimo o quello che volete).

5) I racconti completi inviati alla redazione devono essere corredati con tutti i dati utili (titolo, nome autore, email). Non serve inserire nel file del racconto la dichiarazione di cui al punto 3f.

Penso sia un’iniziativa interessante, perché ad esempio l’antologia 365 racconti erotici per un anno ha venduto intorno le 5000 copie, questo vuol dire che ben 5000 persone hanno letto racconti di illustri sconosciuti.

Quando l’antologia sulla fine del mondo verrà pubblicata potrete trovare il mio racconto “La sindrome di Gerusalemme” nel giorno 23 agosto.
Qui potete leggere l’incipit:
clicca qui per leggere

Vi invito a provarci, i posti sono ancora più di 100 quindi c’è tempo.

Un saluto,
Massimo!

La selezione “Nerinchiostro” curata dal sottoscritto per i tipi della Sogno Edizioni è segnalata sul portale Writer’s Dream. Portale di cui abbiamo parlato spesso su questo blog.

Vi lascio il link:
clicca qui

Date un’occhiata anche al blog e al forum, perché potete trovare moltissime informazioni sull’editoria e sulla scrittura, materiale sempre utile per scrittori esordienti o emergenti.

Un saluto!

Per venire incontro agli utenti più tecnologici, è disponibile sul sito della Sogno edizioni l’ebook della mia seconda raccolta Nero N.9.
Lo trovate in formato epub(il formato standard degli ebook) al prezzo di 3,50 euro(mentre ricordo la versione cartacea costa 8,50 euro), senza alcun drm che vi possa rendere difficile la lettura.

Vi lascio il link per acquistarlo:
clicca qui

Per sapere invece cosa sono i drm:
clicca qui

Saluti!

Pagina successiva »