La Sogno edizioni ha da poco dato vita alla Collana 99 e-book, una collana di brevi racconti a solo 99 centesimi.

La collana è curata da Diego Bortolozzo. Ecco la sua biografia pubblicata sul suo sito:

Nato in provincia di Venezia il 29 marzo 1970, l’autore si trasferisce in Lombardia nel novembre del 2007, in compagnia di Paola e della piccola Alice.
Inizia la sua avventura con la trilogia Cronaca Galattica, di cui sono ora disponibili i volumi in formato ebook.
Con la Sogno Edizioni il libro per ragazzi Alice nella pancia delle meraviglie e la Graphic Novel Andromeda, entrambe in collaborazione con l’illustratore Simone Messeri.
Dal 2012 collabora con la Casa Editrice come curatore ed editor della Collana 99.
Con Delos Books pubblica racconti in vari progetti e riviste: Collana 365 racconti, WMI, Magazzino dei Mondi, Delos, Fantascienza.com ecc.
Per EDS Edizioni Diversa Sintonia cura l’antologia Creatori di Universi e pubblica racconti e romanzi in ebook.
Edizioni Papavero ospitano un suo racconto nel primo numero dell’antologia I Quaderni di Fantascienza.
Ciesse Edizioni pubblica una sua opera nell’antologia D-Doomsday.
Dal 2012 è il responsabile del Settore Editoria ed Eventi Editoriali dell’Associazione Galaxy e Presidente di Giuria del Premio Letterario Nazionale Kataris. Collabora con Tiscali e gli altri portali del gruppo come articolista.

Ho avuto modo di leggere il primo racconto uscito per la collana, si tratta di Sussurri di Tanja Steel.


AUTORE: Tanja Steel
ANNO: 2012
FORMATO: Epub (MOBI su Amazon.it)
ISBN: 978-88-96746-42-4
Prezzo: 0,99 €

Acquistabile qui:
Amazon.it in mobi
Ultima Books
Sogno Edizioni
E in tutti gli altri stores on-line!

Ecco la trama:
Incubi, parassiti che ci costringono ad agire contro la nostra volontà.
Come si può resistere a ciò che non si conosce?
Esiste una via d’uscita o siamo destinati a soccombere ai nostri incubi?

Il mio pensiero sul racconto:

Sussurri è indubbiamente un racconto ben scritto e interessante, data la sua brevità la trama si dipana velocemente, lo stile è asciutto, ma non per questo povero o scarno e il racconto è raccontato in terza persona.
Interessante la figura della vera (almeno a parer mio) protagonista della storia: la donna con i capelli neri, presente anche sulla copertina.
Sappiamo qualcosa in più su di lei alla fine della storia (su questo dirò due parole più avanti), ma è ancora troppo poco per sfamare la curiosità del lettore.

Il tema principale dell’opera è probabilmente l’incubo, non da intendere come “brutto sogno”, è qualcosa di più, qualcosa che può portare alla follia, un parassita che si insinua nel cervello e che non ti lascia più andare. Un incubo può rendere un uomo qualcosa di diverso, ma è una diversità di cui tutti vorremmo fare a meno.

Sul finale: non faccio fatica a considerarlo un finale aperto e anzi inviterei l’autrice a non accantonare completamente la storia, perché personalmente sono interessato alle vicende della “donna con i capelli neri” e non disdegnerei affatto un sequel magari più corposo.

Tirando le somme:

Sussurri mi è piaciuto molto e penso si sia capito dalla mia recensione, considerato il prezzo e la bravura dell’autrice (sussurri non è la prima sua opera che leggo, anzi a tal proposito in futuro potrete vedere interessanti novità) credo di poterlo consigliare agli amanti dei racconti “neri”, perché sono sicuro che possa fare presa sul lettore, nonostante la brevità, anche se c’è il rischio che il lettore voglia saperne di più e non si accontenti delle poche pagine che compongono il racconto.
Assolutamente consigliato!

L’autrice:
Tanja Steel, secondo nome Jane, nasce da qualche parte nel nord Italia, ma si sente da sempre un po’ figlia d’America e un po’ sorella del Giappone, essendo cresciuta con film, telefilm, anime e manga.
Le sue fissazioni, più che passioni, sono il fantastico e l’horror, ma le piace spaziare e provare un po’ di tutto.
Ha studiato qualcosa qua e là, non ha mai portato a termine nulla degno di nota, è soprattutto un’autodidatta.
Scrive, questo si era capito, e ogni tanto le riesce di pubblicare qualcosa.
Sguazza nel mare degli autori emergenti e a volte un machete, un’ascia o un’arma qualsiasi le farebbero tanto comodo, ma si trattiene, perché in fondo è una personcina a modo.

Scritti e pubblicazioni.

Romanzi:
– Il Fiore Eterno – Vol. I – Custodi della Luce (0111 Edizioni, 2008)
– Il Fiore Eterno – Vol. II – Custodi delle Tenebre (0111 Edizioni, 2008)
– Il Fiore Eterno – Vol.III – Custodi dei Due Mondi (inedito)
– Windham – Il Destino di Faidhar – (autoprodotto, 2009/2012)

Racconti:
– La Stanza di Miku, sulla rivista digitale Altrisogni nr. 2 – dbooks.it
– Hikikomori, sulla rivista digitale Altrisogni nr. 3 – dbooks.it
– L’ora del tè, nella raccolta “365 racconti horror per un anno” – Delos
– L’ultima notte, nella raccolta “365 racconti sulla fine del mondo” – Delos
– Mi amor, sulla rivista digitale Knife nr.1 e nella raccolta D.O.C.
– Lo scambio, nell’antologia “Storie di Confine” (di prossima pubblicazione)
– Black out, nell’antologia “Nel buio” – dbooks.it
– Il sapore del ferro, nell’antologia “Nerinchiostro” – Sogno Edizioni, 2012
– I spit on your grave, nell’antologia “Tremare senza paura” – Nero Press
– Sweet Lucy, nell’antologia “Minuti Contati” – Nero Press, 2012
– Sussurri – Collana 99, Sogno Edizioni, 2012

Traduzioni:
– Presente a un’impiccagione e altre storie di fantasmi (Ambrose Bierce)

Insomma anche da questo curriculum possiamo renderci conto di avere di fronte un’autrice di tutto rispetto che confermerà l’impressione quando avrete modo di leggere il racconto o altre sue opere!

Buona lettura!
Massimo