Intervistiamo oggi per la rubrica “Ci Risponde.”, speciale Nerinchiostro,
l’autore Marco Migliori. Benvenuto su questo blog Marco!

Ciao!

Vuoi dire qualcosa su di te ai lettori?
No! 🙂

Quali sono le tue letture preferite? Quelle che consiglieresti a ogni lettore?
Leggo principalmente fantascienza, con puntate occasionali nel fantasy,
nell’horror e nel giallo (un po’ tutti i sottogeneri). A parte i classici
(Asimov, Bradbury…) i miei autori preferiti sono Walter J. Miller e Alfred
Bester. Consiglio in particolare del primo i racconti brevi, specie Benedizione
oscura e C’e’ qualcun altro come me? del secondo L’uomo PI e L’uomo
disintegrato.

Ci parli del tuo racconto inserito in Nerinchiostro? Magari con qualche
particolare anche sulla sua genesi.

Tempo addietro mi era capitato di comprare un album come quello del racconto
come regalo: uno di quelli in cui ogni pagina e’ dedicata a qualche evento
nella vita di un bambino piccolo, da quando nasce a piu’ o meno i dieci anni,
con tanto di spazi appositi per indicare l’altezza, oltre a quelli per le foto.
Mi era venuto in mente: e se le cose non andassero cosi’ come l’album suggeriva?
Inizialmente avevo pensato di descrivere l’album e basta, ma una serie di
descrizioni di pagine sarebbe risultata noiosa da leggere, cosi’ ho aggiunto
quella parallela dei tre personaggi.

Come mai hai deciso di partecipare al concorso?
Ho visto il bando sul Writer’s Dream, ho visto che lo gestiva un rispettato
ex-moderatore :), e garantiva la pubblicazione una casa editrice. Fra i vari
concorsi a cui partecipavo in quel periodo, questo era fra quelli a cui tenevo
di piu’.

Vuoi parlarci di qualche altro tuo racconto inserito in altre antologie?
Al momento, i due racconti che mi hanno dato piu’ soddisfazione sono stati “Il
riconoscitore” (Robot 66, Delos books) e “Lo scambiatore” (Urania 1588,
Mondadori). Non solo hanno avuto commenti quasi tutti positivi, ma ne hanno
anche avuti parecchi! A quanto vedo, le pubblicazioni periodiche permettono di
arrivare ai loro lettori abituali, che altrimenti non leggerebbero mai niente
di mio.

Come mai, se posso chiedere, la scelta di scrivere utilizzando uno pseudonimo?
Ehm…

Quale consiglio daresti a una persona che ha appena terminato di scrivere la
sua opera prima?

Se parli di romanzi, allora vorrei io qualche suggerimento… In generale, gia’
riuscire a scrivere un romanzo intero e’ un risultato niente male. Per quello
che riguarda la pubblicazione, non credo di avere suggerimenti utili.

Che cosa bolle in pentola? Qualche nuovo progetto?
Ho in cantiere un romanzo per il premio Urania. E’ uno di quei cantieri che
restano aperti all’infinito… Ho gia’ quasi tutta la storia pronta, fra un po’
lo comincio. Domani.

Dove ti possiamo seguire? Hai un blog, un profilo twitter, una pagina facebook
o un sito personale?

Il mio sito web e’ http://sgerwk.altervista.org
Sono su twitter come @sgerwk

Questa era l’ultima domanda, grazie per aver partecipato a quest’intervista.
Grazie a te!

Annunci

Oggi vi segnalo il booktrailer dell’antologia “365 racconti sulla fine del mondo” edita da Delos Books e curata da Franco Forte.
Si tratta di un booktrailer non ufficiale(quindi non creato dalla casa editrice stessa), ma dato che non mi è dispiaciuto, ho deciso di condividerlo.

Clicca qui per vederlo

Il video è stato creato dall’utente “Ducamedia”.

Buona visione!

Vi segnalo un’iniziativa molto interessante della Delos.
Si tratta di un’antologia dove verranno raccolti 365 racconti con tema la fine del mondo.

Ecco il regolamento:

365 RACCONTI SULLA FINE DEL MONDO

Dopo il successo dei 365 racconti erotici e della 365 racconti horror, la nostra macchina tritura-scrittori ha deciso di rimettersi in movimento, proponendo una nuova selezione di opere per una raccolta dedicata ai modi più disparati in cui potrebbe finire il mondo, sempre con l’intenzione di portare in anteprima il volume all’edizione 2012 del Salone del Libro di Torino.

Tutti possono partecipare alle nuove selezioni, purché ci si impegni a sottostare rigorosamente alle indicazioni descritte di seguito:

– L’antologia conterrĂ  365 racconti brevi, uno per ogni giorno dell’anno.

– Il tema scelto per i racconti dell’antologia è la fine del mondo. Ovvero: catastrofi, terremoti, tsunami, invasioni, infezioni, pandemie, scomparsa dell’universo, nuova evoluzione del cosmo, guerre, fame, idiozia… insomma, molte, troppe, sarebbero le possibilitĂ , per poterle elencare tutte. Fondamentale sarĂ  la fantasia degli autori, che dovrĂ  cercare sempre nuovi modi per fare crollare il mondo come lo conosciamo.

– Ogni racconto sarĂ  scritto da un autore diverso (o da un gruppo di autori diversi). Ogni autore può partecipare con un solo racconto, sia che si tratti di un testo a sua sola firma, sia che partecipi a un racconto scritto a piĂą mani con altri autori.

– Solo nel caso in cui si venisse rifiutati (esclusivamente tramite notifica sul forum della WMI), si potrĂ  partecipare di nuovo alla selezione con un altro racconto.

– I racconti non dovranno superare la lunghezza massima e tassativa di 2000 battute. Il conteggio delle battute va effettuato tenendo conto anche degli spazi vuoti. In ogni caso, i racconti non devono superare la lunghezza massima di 30 righe (intendendosi righe standard da 70 battute in corpo 12), anche se risultassero nel complesso con un numero di battute totali inferiore a 2000 battute.

– La redazione selezionerĂ  a suo insindacabile giudizio i racconti migliori e renderĂ  note le sue decisioni direttamente online (autori selezionati ed esclusi), con un contatore che aggiornerĂ  sul numero di posti ancora disponibili.

– A mano a mano che gli autori saranno selezionati, potranno scegliere quale giorno dell’anno occupare con il proprio racconto, fino a esaurimento delle date. Si prega di non dare preferenze sulle date dell’anno se prima non si è selezionati e contattati dalla redazione a questo proposito.

– La selezione continuerĂ  a oltranza, fino a quando non avremo trovato 365 racconti validi da pubblicare.

– La redazione non fornirĂ  in alcun modo commenti critici o pareri sui racconti, nĂ© su quelli accettati nĂ© su quelli rifiutati. Si prega di non sollecitare in tal senso.

– La redazione riserverĂ  certo numero di posti, a sua completa discrezione e al di fuori delle regole di selezione previste per questo forum, ad autori di rilievo che parteciperanno all’antologia.

– Il libro uscirĂ  nella collana Atlantide di Delos Books e sarĂ  distribuito in tutte le librerie.

– Gli autori selezionati accettano di non ricevere alcun compenso, nĂ© copie omaggio del volume, a fronte della pubblicazione del loro racconto sull’antologia. SarĂ  loro possibile acquistare (quando lo vorranno, se lo vorranno e come lo vorranno) copie scontate dell’antologia sulla libreria online Delos Store (www.delosstore.it).

– Tutti gli iscritti potranno commentare liberamente i racconti inseriti.

Tempi di partecipazione

– Ecco le tempistiche con cui si potrĂ  partecipare:

1) Dal 5 settembre 2011: potranno cominciare a inserire i loro racconti nel forum e spedirli alla redazione per essere valutati gli abbonati (con abbonamento regolarmente in corso a settembre 2011) alle seguenti riviste: Writers Magazine Italia e/o Romance Magazine. PotrĂ  partecipare fin da subito anche chi avrĂ  acquistato sul Delos Store (www.delosstore.it) almeno una copia del volume Rot & Ruin di Jonathan Maberry (collana Odissea Zombie di Delos Books).

2) Dal 1° ottobre 2011: potranno cominciare a inserire i loro racconti nel forum e spedirli alla redazione per essere valutati gli abbonati (con abbonamento regolarmente in corso a ottobre 2011) ad almeno una delle seguenti riviste: Robot, Effemme, Delos SF e Sherlock Magazine. Potrà partecipare da questa data anche chi avrà acquistato sul Delos Store almeno una copia dei volumi 365 racconti horror per un anno o Il Magazzino dei Mondi.

3) Dal 15 ottobre 2011: la partecipazione sarĂ  aperta a tutti.

ATTENZIONE: non si può inserire la metĂ  del proprio racconto nel forum o spedire il racconto in redazione prima di questi termini, in base alle prioritĂ  di ciascuno. Ovvero, se qualcuno non ha i requisiti per partecipare prima del 15 ottobre, NON PUO’ inserire comunque metĂ  racconto del forum o spedire il racconto in redazione, perchĂ© creerebbe solo confusione.

ModalitĂ  di partecipazione

– Ogni autore deve inserire metĂ  racconto sul forum (massimo 1000 battute, spazi vuoti compresi), con titolo e nome dell’autore o suo pseudonimo (racconti anonimi non saranno presi in considerazione). Le metĂ  dei racconti devono essere inseriti nell’area chiamata 365 RACCONTI SULLA FINE DEL MONDO. Ogni autore dovrĂ  entrare in questa area e aprire una nuova discussione relativa al suo racconto, avente come oggetto il titolo del racconto e il nome dell’autore.

– Contestualmente, i racconti interi (massimo 2000 battute spazi vuoti compresi) devono essere spediti alla WMI (redazione@writersmagazine.it) con queste modalitĂ :

1) Nell’oggetto della mail dovrà esserci scritto: “365 racconti sulla fine del mondo”

2) Nel testo della email si dovranno inserire i seguenti dati:
a) Nome e cognome reali dell’autore (anche se si intende farsi pubblicare con pseudonimo);
b) Nome, eventuale pseudonimo o nick con cui si vorrà firmare il racconto sull’antologia, nel caso venisse scelto per la pubblicazione;
c) Titolo del racconto;
d) Email di riferimento a cui essere facilmente raggiungibili (indicarla anche se identica a quella da cui è stato spedito il racconto);
e) Username con cui ci si collega al forum della WMI;
f) Breve dichiarazione come quella che segue: “Il/la sottoscritto/a dichiara che il racconto intitolato [INSERIRE QUI IL TITOLO DEL PROPRIO RACCONTO] è di sua proprietà intellettuale, che il racconto è inedito e che non esistono vincoli contrattuali di alcun genere con altri editori. Autorizzo Delos Books a pubblicare il mio racconto nell’antologia “365 racconti sulla fine del mondo” e dichiaro di accettare tutte le condizioni di partecipazione alla selezione delle opere. Accetto inoltre di concedere a Delos Books i diritti di realizzazione in ebook della succitata antologia che conterrà il mio racconto.”

3) I racconti dovranno essere allegati alla mail esclusivamente in uno di questi formati: .RTF, .DOC, .TXT (non saranno accettati altri formati e chi inserirĂ  il testo dei racconti direttamente nella mail sarĂ  cestinato).

4) I file allegati dei racconti devono avere questo tipo di denominazione: Nome autore-Titolo racconto.doc/.rtf Per esempio, se l’autore Mario Rossi manda il racconto dal titolo Il prezzo del sangue, il file del racconto deve avere questa denominazione: MarioRossi-Ilprezzodelsangue.doc. Per nome autore si intende quello con cui firmate il racconto (che sia nome vero, pseudonimo o quello che volete).

5) I racconti completi inviati alla redazione devono essere corredati con tutti i dati utili (titolo, nome autore, email). Non serve inserire nel file del racconto la dichiarazione di cui al punto 3f.

Penso sia un’iniziativa interessante, perchĂ© ad esempio l’antologia 365 racconti erotici per un anno ha venduto intorno le 5000 copie, questo vuol dire che ben 5000 persone hanno letto racconti di illustri sconosciuti.

Quando l’antologia sulla fine del mondo verrĂ  pubblicata potrete trovare il mio racconto “La sindrome di Gerusalemme” nel giorno 23 agosto.
Qui potete leggere l’incipit:
clicca qui per leggere

Vi invito a provarci, i posti sono ancora piĂą di 100 quindi c’è tempo.

Un saluto,
Massimo!

Ieri è finalmente uscita l’antologia “365 racconti erotici per un anno”, che tra gli altri contiene anche un mio racconto: “Un coprotagonista qualunque”. Con un erotismo visto in chiave ironica.

Ecco la descrizione sul sito della Delos:

365 autori, 365 racconti, 365 storie di passione, 365 declinazioni dell’eros, 365 modi di parlare di sesso
Un’antologia che non ha eguali, un esperimento grandioso che ha portato 365 autori a esprimersi su una materia tanto controversa quanto popolare come l’erotismo, facendolo ogni volta in modi completamente diversi, con una freschezza e una originalitĂ  che hanno del sorprendente.

365 racconti selezionati su oltre 3000 che hanno partecipato a un’affascinante kermesse letteraria per dare vita a una raccolta che sta facendo discutere e continuerĂ  a farlo per molto tempo, senza alcuna preclusione nel mischiare autori professionisti con scrittori al loro esordio letterario.

Un’antologia assolutamente da non perdere, per trascorrere ogni giorno dell’anno in compagnia di un racconto dai risvolti imprevedibili.

Contiene, fra gli altri, racconti di:
Alan D. Altieri
Danilo Arona
Cristiana Astori
Barbara Baraldi
Luigi De Pascalis
Stefano Di Marino
Giulio Leoni
Mauro Marcialis
Gianfranco Nerozzi
Claudia Salvatori
Alda Teodorani

L’antologia è a cura di Franco Forte ed edita da Delos Books,
il prezzo è: 14,90
l’isbn è: 978-88-6530-001-5
il link del delostore: clicca qui

Vi lascio anche il booktrailer giĂ  postato precedentemente.
clicca qui

Insomma una raccolta interessante(non per il mio racconto, naturalmente) che merita attenzione.

Un saluto

Vi segnalo il promo video di un’antologia colpevole di ospitarmi. Si tratta di un’antologia di racconti erotici, con ben 365 autori, alcuni dei quali scrittori di comprovata fama( Alan D. Altieri, Danilo Arona e Jacopo Fo tanto per citarne alcuni).
Ecco il video, opera di Sergio Donato, anche lui inserito nell’antologia.
Buona visione!

Massimo

Salve,
scrivo qui per segnalarvi l’uscita di un’antologia, colpevole di ospitare il mio racconto “Tutta colpa degli oasis”.
L’antologia è edita dalla 9muse.net.

Titolo: Amore 2.0 – amori liquidi e ipertecnologici
Autori: Albert Wayne-Alessandro Bastasi-Antonio Zoppetti-Carla Reschia-Grazia Cicciotti- Dario Rivarossa-Silvia DĂ©sirĂ©e Icardi (la Desy)-Elena Colombo-Francesca Panzacchi-Gianluca De Salve-Marialuisa Amodio-Massimo Junior D’Auria-Leo-Riccardo Scirè-Rita Porretto-Sara Ronco-Silvia Dal Lago
genere: racconti
formato: brossura
pagine: 114
prezzo: 12,90 euro
ISBN: 978-88-903365-6-0
La copertina

Ti ha lasciato in 160 caratteri?
Ti ha conquistata con le faccine? 🙂
Se galeotto fu il telefonino, se la notte non dormi aspettando un suo messaggino, se di giorno guardi mille volte il display aspettando che si illumini, se gli mandi 200 sms al giorno, se sul suo telefonino hai beccato un messaggino sospetto, se controlli la posta compulsivamente nell’attesa della “sua” email, se ti ha incantata con la poesita sul suo blog che sembrava scritta proprio per te, così come sembrava alle altre ventidue… se l’hai conosciuto su internet e pensavi fosse amore e quando l’hai incontrato hai scoperto che era un calesse, se ti innamori delle parole…

Inoltre aggiungo di essere stato selezionato per un’antologia della delos,
invito i lettori(rari) di questo blog a partecipare, le selezioni sono ancora aperte.
ecco l’iniziativa

That’s all, folks!
Saluti.